Bios Theoretikos. La vita di Aristotele e l’organizzazione by Carlo Natali PDF

By Carlo Natali

Show description

Read or Download Bios Theoretikos. La vita di Aristotele e l’organizzazione della sua scuola PDF

Similar italian_1 books

Additional info for Bios Theoretikos. La vita di Aristotele e l’organizzazione della sua scuola

Sample text

Diog. Laert. IV 8). 46 Parlano del rapporto tra Aristotele e Alessandro anche Quintiliano, Dione Crisostomo, Giustino e tutte le biografie neoplatoniche (= test. 25a-h Diiring 1957). Le informazioni che costoro ci danno sono in gran parte frutto di fantasia, ma l'incontro tra i due deve essere accaduto realmente 83 , anche se alcune fonti antiche che trattano di Alessandro non ricordano il suo rapporto con Aristotele 84 • Gli Stoici, infatti, che considerarono Alessandro come modello di depravazione morale, non citano mai Aristotele come responsabile dell'educazione di Alessandro (cfr.

Didimo poi ricorda che Aristotele eresse ad Ermia un 39 monumento a Delfi, ancora esistente al suo tempo, e su cui c'era la seguente iscrizione: Costui, violando empiamente la santa legge dei beati, il re dei Persiani portatori d'arco uccise, non vinto con la lancia, chiaramente, in scontri sanguinosi, ma servendosi della fiducia ispirata da un traditore (coli. 6,40-43). Ma la cosa non andò senza polemiche: Didimo cita Brione, il quale nel Teocrito afferma che Teocrito di Chio contrappose un suo epigramma a quello di Aristotele: Per Ermia, eunuco e schiavo di Eubulide, Aristotele testa vuota fece un sepolcro vuoto e spinto dalla natura vorace del ventre preferì vivere invece che nell'Accademia, sulle rive di un fiume fangoso (coli.

488-494 ), almeno di una lunga familiarità con gli Accademici, e di un senso di comunità tra Aristotele e gli altri (cfr. Berti 1977, p. 20). Rispetto al modo di polemizzare tipico dell'antichità, e di cui abbiamo dato vari esempi nelle pagine precedenti (i suoi nemici dicono che Aristotele fu amante dei piaceri, fu un ghiottone, si mangiò le sostanze del padre, poi scelse la vita militare e, data cattiva prova anche in questo, si mise a vendere farmaci, fu un sofista imparatardi e stipendiato, un adulatore di ogni corte e di ogni convito, un divoratore, capace di 27 mettere tutto nello stomaco), il modo di polemizzare di Aristotele, al pari di quello di Isocrate, ci appare molto moderato, dato che si astiene da ogni volgarità.

Download PDF sample

Bios Theoretikos. La vita di Aristotele e l’organizzazione della sua scuola by Carlo Natali


by George
4.1

Rated 4.83 of 5 – based on 26 votes